Notebook DELL Vostro 1710

Dopo alcuni giorni di utilizzo credo di poter dare una prima breve impressione sul notebook DELL Vostro 1710.

Tralasciando le soggettive considerazioni estetiche ritengo il Vostro 1710 un potente strumento di lavoro.

Il processore Intel core duo T9300 si trova raramente completamente sotto carico ed il sottosistema disco a 7200 giri riesce egregiamente a rifornire di dati processore e memoria.

Nel precedente DELL Inspiron 9300 disponevo di un’ottimo monitor da 17″ con risoluzione a 1920×1200 e non ho voluto rinunciare a disporre di quest’ampia area di lavoro. Ottimo anche questa volta il pannello, la luminosità (assolutamente da ridurre per non accecarsi) e la nitidezza. Ancora una volta si tratta di un display lucido ma la cosa non mi ha mai creato problemi anche in condizioni di luminosità esterna elevata.

Comodissimi i due dischi SATA II da 7200 (Hitachi) per dividere dati e sistema operativo. Peccato che il BIOS supporti solo l’AHCI e non sia possibile configurare i due dischi in RAID. La soluzione RAID è appannaggio solo di altre linee di portatili DELL.

La tastiera comprende anche l’estensione con il tastierino numerico: molto comodo quest ultimo ma la soluzione ha portato al disassamento della tastiera sulla sinistra rispetto al display.
Inoltre i pulsanti per muoversi ad inizio e fine riga si trovano in basso a destra: forse non mi ci sono abituato perchè ero abituato ad averli in alto a destra ma trovo il posizionamento assolutamente scomodo.

Fin qui direi che il portatile meriterebbe un voto elevato se non fosse per un antipatico (e probabilmente alla lunga grave) problema: le alte temperature a cui si trova ad operare.

Fin dai primi giorni ho notato che le temperature di processore e scheda video mi sembravano un po’ eccessive scaldando la parte superiore del notebook tanto da non consentire di appoggiarvi le mani sopra.
Temperature che in idle erano di almeno 40° per il processore e di 75° per la GPU nVidia e che si innalzavano rapidamente anche utilizzando applicativi leggeri.

Dopo pochi giorni DELL ha rilasciato un aggiornamento del BIOS per migliorare la gestione delle temperature (più che una soluzione è un palliativo direi). L’aggiornamento in pratica ha modificato la soglia di accensione della ventola con questi risultati:

  • la ventola è praticamente sempre accesa
  • le temperature sono scese di una decina di gradi (CPU in idle a 30-32° e GPU a 64°)

La cosa mi preoccupa perchè temo che alla lunga queste temperature incideranno sulla durata dei componenti e comunque resta il fatto che nell’utilizzo salgono ulteriormente e la ventola è ancora più sollecitata.

DELL Vostro 1710

Pregi

  • Prestazioni
  • Monitor
  • Doppio disco comodo per backup e separazione sistema operativo/dati

Difetti:

  • riscaldamento eccessivo
  • assenza di un pulsante per azzerare rapidamente il volume (mute)
  • assenza del supporto RAID
  • assenza di uscita S-Video, HDMI e DVI
  • Tastiera disassata sulla sinistra
  • Pulsanti inizio e fine in posizione scomoda

Riassumendo devo dire che si tratta di un’ottimo portatile anche se ritengo che l’Inspiron 9300 di quasi 3 anni fa sia ancora paragonabile come qualità costruttiva e prestazioni.
Assolutamente da verificare e risolvere l’eccessivo surriscaldamento della zona CPU – GPU (nVidia 8600M GS)

Share

14 thoughts on “Notebook DELL Vostro 1710”

  1. Ciao Stefano, ero interessato anch’io all’acquisto di un Dell Vostro 1710 (sarei orientato su un modello Dell con monitor a 17" per l’indubbia comodità che offre), ma devo dire che il problema di surriscaldamento da te segnalato mi preoccupa un po’. Sono passati alcuni mesi dal tuo post, avrai avuto modo di valutarlo bene: volevo chiederti se sei convinto della scelta fatta o se consiglieresti altro.

  2. Ciao Andrea.
    Ovviamente il problema del surriscaldamento resta. Diciamo che in questi ultimi mesi con l’abbassarsi delle temperature si è reso meno evidente. Nel periodo più caldo diventa un po’ fastidioso per il polso appoggiato sul lato sinistro.
    Ovviamente resta il dubbio sulla durata dei componenti sottoposti a questo stress termico anomalo (ed in questo DELL ha risposto allungando di un anno la garanzia, però SOLO per la scheda video).
    Non ti sò dire se DELL (o meglio nVidia) abbiano sistemato il problema sui nuovi 1710.
    Ah un altro dettaglio: il tasto zero sul tastierino numerico richiede una pressione molto maggiore rispetto agli altri…
    E’ da un po’ che devo contattare l’assistenza, ma pur avendo l’intervento on-site entro il giorno lavorativo successivo, non sono ancora riuscito ad organizzarmi per contattarli. Magari quando ho novità posso postare qualcosa.

    La decisione dipende anche dall’uso che ne fai. Di sicuro se devi farci girare dei giochi o applicazioni che richiedono un uso intensivo della grafica te lo sconsiglio. Io l’utilizzo per sviluppo software.
    Tra l’altro utilizzo XP, forse Vista stressa un po’ di più la scheda video.
    Diciamo che rispetto al precedente Inspiron 9300 si avverte un certo calo di qualità. Le prestazioni della macchina restano comunque al top.

  3. Ciao Stefano. Prima di tutto volevo ringraziarti per la risposta dettagliata. Le mie esigenze sono pressoché simili alle tue, ad eccezione del fatto che sviluppo prevalentemente in ambito Java 🙂
    Non ho perciò grosse esigenze grafiche da soddisfare (per intenderci niente giochi 3D, video editing o CAD). Mi chiedevo se a questo punto poteva aver senso ripiegare su un processore grafico integrato (tipo Intel® Graphic Media Accelerator X3100), anzichè montare una scheda nvidia serie 8600 (considerando i problemi che questa può comportare). E’ proprio un peccato che ci sia questo fastidioso problema, perché come dici tu nel complesso pare essere una buonissima macchina.

  4. NOOOO JAVA NOOOO… vade retro satana!!!!
    😉 Scherzo (però appena puoi passa a .Net…)

    Visto l’utilizzo che ne faccio non ho mai preso in considerazione le caratteristiche della scheda grafica, mi è sempre bastata una normale 2D per far girare Windows.
    Il problema negli ultimi anni è però legato a Vista: se come SO usi Vista la scheda integrata temo che sia poco performante (secondo me Aero non ce la fa) e rischi di avere una scarsa user experience.
    Una domanda: il DELL da 17 lo sceglieresti con la risoluzione a 1900×1200?
    Perchè forse ci sono altri produtti con il 17 ma a risoluzioni più basse.
    Il vero problema con gli altri produttori è che montano praticamente tutti dischi a 5.400 giri… il che equivale a comprare una Panda (con tutto il rispetto per la Panda…)

  5. Se ti può tranquillizzare non sono un fondamentalista Java :-)… tra l’altro .Net mi interessa molto, il mese scorso ero a Milano al Microsoft Days 08 [sezione sviluppatori]!
    Per quanto riguarda la risoluzione mi ero concentrato su una 1900×1200, ma il vero problema mi sembra trovare un notebook Dell con schermo a 17". Oltre alle linee Vostro e Precision (un po’ troppo cara) non ho trovato molto altro… Per quanto riguarda il disco hai pienamente ragione: a 7200rpm se ne trovano pochini in giro. Per quanto riguarda il SO attualmente anch’io sto ancora usando XP Professional, sul nuovo stavo valutando di installare Vista (Business o Ultimate).

  6. Ah è da un po’ che non ci guardo però verifica se nella sezione consumer ci sono gli inspiron.
    Se li vedi qualcosa che ti può andare chiami il commerciale e vedrai che te lo vendono anche con partita IVA.

    OT: per il SO io ho iniziato ad utilizzare Windows 2008 64 bit (per ora sul fisso). UNO SPETTACOLO!!!

  7. Anche io posseggo un Vostro 1710 con 8600. Confermo che scalda un po’ … (speedfan) tra 58° e 63°. Ho anche provato con la classica basetta con ventola ma non migliora la situazione perchè la parte inferiore del case è scarsamente forata. Per ora uso due tappi di succo di frutta per tenere alta la parte posteriore del notebook. I risultati migliori si ottengono soffiando dove esce l’aria calda della gpu (lato sinistro). Lavoro con Vista 64 ult (con areo o senza non ho notato troppa differenza di stress per la gpu). Il driver 64 bit del lettore sd forse è difettoso (o forse è difettoso proprio il mio lettore) perchè se attivo il readyboost sulla sd mi si impianta (schermo blu) … ma questa cosa la devo ancora approfondire. La delusione più grossa è stato il secondo hdd … premetto che l’ho acquistato con un solo hdd (160gb 7200rpm) ma contavo di aggiungerne un secondo subito. Appena mi è arrivato il portatile (gasatissimo) vado ad aprirlo e mi rendo subito conto che il 2° hdd necessita di un cavo non standard che sembra impossibile da trovare. Ho contattato il supporto Dell, che mi ha rimandato al commerciale che mi ha liquidato dicendo che è un opzione sfruttabile solo in configurazione del sistema e che tale cavo non è in vendita successivamente. Sto cercando, ma per ora non ho trovato niente.

    PS Anch’io sviluppo (principalmente .net) e direi che 1920×1200 è uno spettacolo.

  8. Ciao Federico,
    sapevo anch’io del problema relativo al connettore proprietario relativo all’hard disk DELL e la considero una pessima mossa. DELL si compra anche per il fatto che utilizza componenti di qualità e standard. Questa mossa per limitare l’acquisto after market non mi piace.

    Ti sottolineo un’altra cosa: anche se metti il secondo hard disk non puoi fare un RAID. Magari non ti interessa ma meglio saperlo prima.
    Fanno comunque comodo e le prestazioni sono ottime facendo la classica divisione windows e programmi su un disco e dati sull’altro.

  9. Del raid lo sapevo. Della Dell sono sempre stato soddisfattissimo per la qualità,l’assistenza e non ultimo i prezzi, ma questa cosa del 2° hdd mi ha letteralmente sorpreso perchè non è da loro. Soprattutto l’assenza di comunicazione. Bastava avvertire in fase di configurazione e tutto sarebbe stato diverso. Tipo: "Stai scegliendo un solo hdd. Non ti sarà possibile aggiungerne uno in futuro". Confido comunque che ripareranno a questa stortura che stona con la politica commerciale al quale ci hanno abituato. Insomma … rimango fiducioso.
    PS Continuo a cercare …. su eBay si trovano venditori che vendono il vostro a pezzi (sch madre, tastiera, lcd, case, controller lcd) quindi confido che questo cavetto salti fuori prima o poi.

  10. Salve, anch’io ho un Dell Vostro 1710
    Volevo passare alla versione 64 bit, ma sul sito dell alla sezione driver non ho trovato nulla per 64 bit.
    Posso chiedervi dove avete recuperato i driver a 64 bit?
    Grazie mille
    Andrea

  11. x Andrea: ciao e scusa il ritardo nella risposta.

    Intanto: driver a 64 bit per Windows Vista o Seven?
    Personalmente ti consiglio di passare direttamente a Seven a 64 bit. In questo modo è Seven che ti cerca direttamente i driver (o sono già presenti nel DVD). Le periferiche del Vostro 1710 ci sono praticamente tutte, l’unico che potresti non trovare è quello della scheda video, ma sul sito nVidia lo trovi tranquillamente (se hai la scheda nVidia).

    Altra storia se hai periferiche esterne, in particolare gli scanner. Trovare i driver a 64 bit potrebbe essere problematico, soprattutto se lo scanner non è recente.

  12. ciao a tutti… scusate se mi intrometto 🙂

    ho momentaneamente il notebook di mio zio… un dell vostro 1710 che aveva installato originariamente VISTA come s.o., successivamente l’ho formattato ed installato XP Professionale SP3.

    il problema è che non riesco ad installare nessun drivers che ho preso direttamente da sito DeLL:

    http://support.euro.dell.com/support/downloads/driverslist.aspx?c=it&l=it&s=gen&ServiceTag=&SystemID=VOS_N_1710&os=WLH&osl=it&catid=&impid=

    mi dice che supporta solo windows vista 32 bit e nessun altro tipo di s.o.

    E’ possibile? Ho letto che qualcuno di voi ha installato XP senza problemi.

    Qualcuno mi può aiutare?

    Grazie

    Ciao ciao

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.